ERC 2013: trasferte “umide” allo Slovakiaring e a Brno

ERC-2013-luci-ombre-e-pioggia-allo-Slovakiaring-Bagarre_gal_landscape

Giunta al terzo appuntamento della stagione, l’European Riders Cup vede i piloti del Twister Racing Team nelle seguenti posizioni:

– Nella SSP il migliore è finora Leonardo Cozzo che occupa la seconda posizione in classifica con 36 punti. Alle sue spalle, la new entry Luca Carubini con 25 pts e a seguire Riccardo Formenti con 16. Poco più indietro Giampaolo Fumagalli a 13, mentre Lupo Morganti e Giuliano Bernardi sono appaiati a quota 11. Fanalino di coda Luciano Lombardi con 10 pts.

– Nella SBK, la classifica avulsa dei Twister vede Kristian Milic con 27 punti davanti ad Andrea Francescotti a quota 16.

Per la cronaca, la fotostoria e i video highlights del weekend di gara allo Slovakiaring, vi rimandiamo al reportage di panorama.it

Per sapere invece quanto è accaduto a Brno, stay tuned

Trofeo Italiano Amatori: Napoli Bros velocissimi nei test a Imola

Si è fermato rispettivamente sui 2’02” per Federico e sui 2’04”per Christian il cronometro sulla pista di Imola per i fratelli Napoli nella giornata di test che prelude alla Seconda Gara del Trofeo Italiano Amatori 2013, nella quale – lo ricordiamo – correranno nella categoria Pro K-Cup, la classe più competitiva del campionato.

Per i due giovani talenti liguri si trattava dell’esordio assoluto su un tracciato che entrambi hanno definito “stupendo, e molto impegnativo“. Desta quindi un certo stupore il fatto che siano stati tra i più veloci in assoluto nella classe 600 e lascia ben sperare per la gara che si correrà sul leggendario circuito bolognese il 9 giugno prossimo.

ERC 2013 al Pannoniaring: Leonardo Cozzo sul podio della SSP

Luci e ombre nel round 1 dell’Erc che si è corso sul Pannoniaring, in Ungheria. Il migliore dei piloti Twister è stato Leonardo Cozzo che, nonostante una brutta partenza, riesce a salire sul terzo gradino gradino del podio in una gara SSP molto combattuta che ha visto l’affermazione di Federico Flash Ravera del Team InPist@ e la seconda piazza di Matteo Padoan del Team Power.
Problemi di frizione per Giampaolo Fumagalli che fa il best al sesto giro ma non riesce a concludere la gara. Dodicesimo il secondo pilota Twister Lupo Morganti.

Nella SBK, fuori dal podio per un soffio Andrea Francescotti, che chiude sesto. Decimo Kristian Milic. Da segnalare, tra gli italiani, il quarto posto di Pierluigi Begossi del Team Power.

ERC 2013: parte il conto alla rovescia per il round allo Slovakiaring

Si arricchisce di due new entry la corazzata Twister Racing che si appresta a partire alla volta di Bratislava per la seconda tappa dell’European Riders Cup che si correrà domenica nello stratosferico Slovakiaring.
Il primo dei due è un nome già noto nelle cronache di questo campionato: si tratta di Federico Ravera, pilota e Team Manager di InPist@ che, per l’occasione si unirà alla compagine di Andrea Francescotti e dei suoi piloti.

L’altra novità è rappresentata dall’esordio assoluto in una gara europea di Luca Carubini che, in sella alla sua CBR600RR proverà, anche oltreconfine, a rendersi protagonista come ha già dimostrato di saper fare nelle ultime stagioni disputate nel Trofeo Italiano Amatori.

Per quanto riguarda la porzione “storica” del Team, i riflettori saranno tutti puntati su Leonardo Cozzo che, sull’impegnativo tracciato slovacchio, dovrà difendere – e possibilmente migliorare – la terza posizione nella classifica generale della categoria SSP guadagnata nel primo round di stagione in Pannonia.

Restando nella categoria delle 600, la voglia di rivalsa anima gli altri due alfieri Twister, Lupo Morganti e Giampaolo Fumagalli, entrambi reduci da un inizio di stagione che sarebbe potuto essere migliore.

Il primo dei due, in sella alla sua Yamaha R6, ha dovuto pagare lo scotto delle sessioni di qualifica al di sotto delle aspettative che, giocoforza, hanno poi condizionato anche la gara (12esimo alla bandiera a scacchi), mentre Fumagalli non è riuscito a completare i 10 giri della gara per via di un problema alla frizione.

Gli altri due rider Twister della 600, Riccardo Formenti e Luciano Lombardi, sono entrambi all’esordio stagionale vista l’assenza alla prima tappa ungherese. Formenti si schiererà in griglia con la sua nuova CBR600RR ed è chiamato a ripetere la grande performance dello scorso anno che lo portò al sesto posto finale, mentre Lombardi alla sua seconda stagione nell’ERC ha come obiettivo la qualificazione alla finalissima (l’anno scorso corse nella finale B, la rookie, chiudendo al settimo posto)

Nella classe regina, Andrea Francescotti parte con un solo obiettivo: vincere. D’altra parte, quello alle porte della capitale slovacca è uno dei circuiti che rientrano nella top three dei preferiti, suoi e della sua CBR1000RR che, si presenterà in pista già dalle libere del venerdì con una dotazione elettronica completamente rinnovata.

Last but non least, Kristian The Doctor Milic, alla sua seconda stagione nella categoria Superbike, agguerrito come sempre e intenzionato a interpretarla da protagonista.

Trofeo Italiano Amatori: si comincia da Misano con i Napoli Bros

napoli

In attesa che la nuova stagione dell’European Riders Cup abbia inizio, torniamo in pista con Christian e Federico Napoli che si apprestano a correre, con grandi ambizioni, il primo round, al Misano World Circuit “Marco Simoncelli”, del Trofeo Italiano Amatori nella classe 600 della categoria Pro K Cup.

Abbandonate le rispettive Suzuki Gsx-r 750, i Napoli Bros esordiranno entrambi con le loro nuove Kawasaki Ninja Zx-6R.